Mx 131 AL

Malta premiscelata per massetti autolivellanti

DESCRIZIONE
MX 131 AL è un prodotto in polvere a base cementizia, premiscelato con inerti selezionati per purezza e granulometria conl’aggiunta di additivi specifi ci che regolano fluidità e ritiro al fi nedi ottimizzare le caratteristiche autolivellanti. MX 131 AL è ideale per la realizzazione di massetti autolivellanti, come strato di sottofondo per pavimenti in legno, vinilici, linoleum,moquette e piastrelle in ceramica.


USI E MODALITÀ APPLICATIVE
Sgombrare il solaio da corpi estranei verificando, contemporaneamente,che sia secco e stabile. Predisporre, lungo le paretiperimetrali e gli elementi in elevazione, un nastro di materiale comprimibile dello spessore di 0,7-1 cm ed alto almeno quanto il massetto da realizzare. Procedere alla stesura di fogli di polietilene su tutta la superficie della gettata, avendo cura di sovrapporre i giunti per almeno 25cm eseguendo dei risvolti sulle pareti per una quota che vada oltrela banda comprimibile di qualche centimetro, o primerizzare. Nel caso di pavimentazione a contatto con il terreno si deve impermeabilizzareil piano di posa con una guaina. Verificare i livelli di riferimento e predisporre le eventuali sponde di contenimento del getto. Si consiglia di frazionare il massetto in corrispondenzadi aperture nelle pareti o di eventuali sporgenze, inserendo unsetto separatore nel massetto durante la posa o provvedendo asezionare il massetto stesso ad indurimento avvenuto.La massima superfi cie realizzabile senza frazionamento, analoga ai massetti tradizionali a base di sabbia e cemento, è di circa 30 m2. Nel caso di sistemi di riscaldamento a pavimento,è necessario posizionare una rete elettrosaldata all’interno del massetto, avendo cura di fissarla opportunamente ai pannelli di isolamento. Indicativamente la rete avrà maglie da 50x50 mmo da 50x80 mm e spessore del tondino di 2 mm; dovrà essere interrotta all’altezza dei giunti di dilatazione, che saranno posizionati in corrispondenza delle soglie delle porte e comunque in modo tale che i singoli locali non superino i 30 m2.Per la dislocazione dei giunti in presenza di particolari geometrie è opportuno attenersi alle indicazioni del progettista.N.B.: per ottenere una buona qualità del massetto autolivellante è necessario riservare una particolare cura alla preparazione del piano di posa (assenza di fessure, impermeabilizzazione, ecc.). Il massetto autolivellante viene impastato mediante mescolatore orizzontale ed inviato al punto della posa tramite pompa a vitecontinua. Il prodotto va distribuito iniziando dalle zone di maggior spessore e livellato con barra livellatrice.


CARATTERISTICHE
Tipo di malta: Materiali per massetti cementizi CT C20 F5 a norma EN 13813.
Aspetto: polvere
Spessore applicativo: tra 3 - 6 cm
Granulometria max: 5,0 mm
Resa teorica: 17 kg/m2 per 1 cm di spessore
Confezione: sacchi da 30 kg su pallet da 1.62 t


PRINCIPALI DATI TECNICI
• Acqua di impasto: circa 13%
• Resistenza a compressione a 28 gg: ≥ 20 N/mm2
• Peso specifi co malta secca: 1700 kg/m3
• Peso specifi co malta fresca 2000 kg/m3
• Resistenza a fl essione a 28 gg: ≥ 5 N/mm2
• Reazione al fuoco: A1fl
• Conducibilità termica: λ = 1,17W/mK (tab. A.12 EN 1745)
• Durabilità (gelo/disgelo): NPD
• Tempo di lavorabilità: 30 min. circa
• Pedonabilità: 24/48 ore

VOCE DI CAPITOLATO
Fornitura e posa in opera di massetto cementizio premiscelato pronto all’uso, autolivellante (tipo CALCEM MX 131 AL della CALCIDRATA S.p.A.), da impastare con sola acqua classe CT C20 F5 per la UNI EN 13813.

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTO PRODOTTO

Prodotti Correlati:

  • MX131DREN

SOCIAL NETWORK

             

Informative

Cookies Policy
Privacy Policy
Site Map
Downloads
Credits

about

Cookies Policy
Privacy Policy
Site Map
Downloads
Credits
Joomlarulit.com